A Roma arriva Canapa Mundi 2022: La fiera sulla cannabis torna in presenza

Arriva Canapa Mundi 2022, il regno degli estimatori della cannabis

Alla Fiera di Roma da venerdì 1° a domenica 3 aprile torna in presenza.

Si presenta come una rassegna ricca di proposte e di eventi il “Canapa Mundi 2022”, evento per la promozione dei prodotti derivati dalla canapa, cannabis inclusa. La manifestazione si svolgerà in uno dei padiglioni della Fiera di Roma da venerdì 1° a domenica 3 aprile.

Alla Fiera di Roma da venerdì 1° a domenica 3 aprile torna in presenza la rassegna “Canapa mundi”. Tra gli ospiti anche Ornella Muti

Saranno poco meno di un centinaio gli espositori presenti al ritorno in presenza della rassegna “Canapa Mundi” (leggi qui). Saltata nel 2021 e posticipata quest’anno dall’originaria data dell’11 febbraio, la manifestazione si propone come sempre con un ricco programma di  conferenze scientifiche, workshop, sala relax, cooking-shows, spazio bimbi, sala allattamento, dj area e aree ristoro.

I 95 espositori presenti sono specializzati nella coltivazione della canapa, dalla vendita di semi agli attrezzi per le serre, negli articoli per fumatori, nei prodotti contenenti canapa light o cannabis depotenziata CBD, nella canapa industriale impiegata per tessuti, oggettistica e persino edilizia ecocompatibile.

Estremamente qualificati i contributi scientifici che verranno proposto nel corso delle conferenze in programma. Il professor Danilo Crispim Massuela dell’università di  Hohenheim tratterà dell’Impatto del tempo di raccolta e della tecnica di potatura sul CBD rispetto alla concentrazione e rendimento della Cannabis Medicinale. La professoressa Severina Pacifico dell’università campana “Luigi Vanvitelli” illustrerà i benefici della tazza di caffè alla canapa. Il professor Vito Gallo del Politecnico di Bari indicherà la strada della bonifica dei terreni inquinati da metalli pesanti attraverso spirulina e canapa.

Nella terza e ultima giornata, quella di domenica 3 aprile, ci si concentrerà sugli aspetti legali e legislativi. Di particolare interesse la “Presentazione della ricerca sui consumi di sostanze durante il lockdown” illustrata da Claudio Cippitelli e Stefano Bertoletti del Forum Droghe.

Tra gli stand presenti nel salone, vi sarà anche quello dell’associazione Ornella Muti Hemp Club. Intitolato alla celebre attrice protagonista di una delle serate dell’ultimo Festival di Sanremo, il club ha come obiettivo quello di fornire supporto ai malati e dar vita a iniziative di “green economy”. Tra i servizi offerti agli iscritti quello di fornire supporto ai malati, aiutandoli nel reperire in tempi brevissimi la cannabis prescritta, mettere in contatto i malati con i medici tramite il Cannabis Medical Center e dare ai propri soci la possibilità di coltivare il CBD, pagato direttamente al coltivatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.