Ricetta Canapa in Cucina: Pane alla Cannabis

Ingredienti Pane alla Cannabis

  • 450 g di farina tipo 0 o integrale
  • 50 g di farina di canapa
  • 1 cucchiaio di semi di canapa tostati
  • ½ cubetto lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bicchiere di acqua
  • olio extravergine di oliva

Impasto

Per prima cosa sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida. In una ciotola capiente versate la farina, unitevi il sale, i semi e il lievito sciolto con l’acqua. Amalgamate con cura ed eventualmente aggiungete poca acqua mano a mano, sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Lievitazione

Coprite l’impasto con un panno umido e fate lievitare per circa 1 ora a temperatura ambiente oppure nel forno spento ma con la luce accesa. Al termine di questo tempo l’impasto sarà raddoppiato. Lavorate ancora per qualche minuto l’impasto, riponetelo in una teglia da plum-cake e fatelo riposare ancora per 30 minuti sempre a temperatura ambiente.

Cottura

Ricoprite la superficie dell’impasto con un filo di olio extravergine e infornate a 200°, forno statico, per circa 30 minuti. Nel forno ponete sempre un contenitore con un po’ di acqua che aiuterà a mantenere la corretta umidità durante la cottura. La farina di canapa è davvero caratterizzante e noterete che questo panificato è particolarmente “denso” e poco alveolato. Questo non è un difetto, bensì una caratteristica di questo prodotto da forno.

Consiglio

Se potete, utilizzate lievito madre e raddoppiate i tempi di lievitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.